TOUR ECUADOR E GALAPAGOS
13 giorni e 11 notti

ITINERARIO: Quito, Cotopaxy, Lasso, Rio Bamba, Cuenca, Guayaquil, San Cristobal, Santa Cruz

PARTENZE 2018:

• 03, 10 Gennaiogal2
• 14 Febbraio
• 14 Marzo
• 18 Aprile
• 16 Maggio
• 20 Giugno
• 11, 18 Luglio
• 01, 08, 15 Agosto
• 05, 19 Settembre
• 10 Ottobre
• 14 Novembre
• 19, 26 Dicembre

QUOTE A PERSONA: DA 3.400€
INCLUDE: Sistemazione in camera doppia, Voli di Linea in classe economica da Milano/Roma, Soggiorno in hotel 3 e 4 stelle con prima colazione, Trasferimenti, pasti ed escursioni come da programma
NON INCLUDE: Tasse aeroportuali da inserire nel biglietto (circa € 500 – da riconfermare al momento della prenotazione), I pasti non indicati, le bevande, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio. Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”


  ec2

gal

gal1

 

1° Giorno: Italia – Quito
Partenza con volo di linea per Quito. Arrivo all’aeroporto Marisal Sucre di Quito.e incontro con la guida. Pernottamento in hotel 4*
2° Giorno: Quito
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata della città di Quito, città nascosta nella Cordigliera delle Ande a 2850 metri di altezza. Nel pomeriggio partenza per la “Mitad del Mundo” a circa un’ora a nord di Quito dove è stato stabilito con precisione il passaggio della linea equatoriale, che segna esattamente la latitudine 00°00’00, realizzato durante la prima metà del XVIII° secolo, dalla Spedizione Geodetica Francese, da alcuni funzionari spagnoli, ma anche dagli scienziati di Quito. Pernottamento in hotel 4*
3° Giorno: Quito – Cotopaxi – Lasso
Prima colazione in hotel. Partenza verso Sud, per la valle dei vulcani in direzione della regione del Cotopaxi, dominata al vulcano Cotopaxi, sempre innevato, la cui cima raggiunge i 1597 metri. Dopo due ore di strada per questo tragitto naturale di grandi vallate che sonnecchiano ai piedi della Cordigliera Orientale e Occidentale, visiterete il Parco Nazionale, grande riserva ecologica molto interessante dal punto di vista geologico e botanico. Escursione al Parco Nazionale del Cotopaxi. Con i suoi 5.897 metri di quota, il Cotopaxi è la seconda montagna dell’Ecuador, ma è senz’altro superiore al Chimborazo, per l’eleganza del suo profilo che domina l’altopiano intorno alla città di Latacunga. Pranzo in ristorante locale Tambopaxi e nel pomeriggio partenza per Lasso e proseguimento per la Cienega, situata a 74km da Quito, questa hacienda è una delle più antiche del paese. Ai piedi del Cotopaxi, questa hacienda venne costruita nel 1580 e apparteneva ad una delle famiglie più importanti del paese. Cena in hotel.
4° Giorno: Lasso – Zumbahua – Quilotoa – Riobamba
Prima colazione in hotel. Visita di Zumbahua, piccolo villaggio in mezzo alle coltivazioni dove si tiene certamente uno del più bel mercati dell´Ecuador.
Partenza in direzione di Quilotoa alla scoperta del vulcano dal cratere arido e dalle pendenze solcate, dove, a ridosso della montagna vi abitano alcune comunità agricole.
Nel pomeriggio si riscende verso l’Avenida dei Vulcani e si prosegue verso sud alla volta di Riobamba. Cena in hotel. Pernottamento in hotel 4*
5° Giorno: Riobamba – Treno Ingapirca – Cuencaec1
Prima colazione in hotel. Partenza da Riobamba prendendo la strada panamericana per raggiungere una zona di grandi e fertili vallate dove la terra è nera e silenziosa.
Arrivo alla stazione di Alausi, piccolo villaggio piacevole e particolare grazie al rilievo movimentato, intorno alle 11h00 del mattino ci si imbarca a bordo del “Treno delle Ande” in direzione della stazione di Sibambe, dove anche ai nostri giorni l’arrivo del treno continua ad essere un avvenimento. Il viaggio è una vera e propria avventura…….due ore a bordo di vagoni un po’ primitivi, attraversando paesaggi spettacolari come la “Nariz del Diablo”. Qui il treno, a causa ella forte pendenza della montagna, è costretto ad effettuare numerose inversioni di marcia. Dopo il pranzo libero, visita della fortezza incarica di Ingapirca situata a 3100 m d’altitudine
Pernottamento in hotel 3*
6° Giorno: Cuenca – Guayaquil
Prima colazione in hotel. Partenza per la visita della città di Cuenca, che merita di essere considerata una delle più belle città del paese.
Nel pomeriggio partenza per Guayaquil attraverso la strada che si arrampica fino a dei paesaggi desertici, passando attraverso tutti gli stati termici. Ci si ritrova al di sopra di un mare di nuvole che si estende all’orizzonte. Si ridiscende in seguito verso la pianura calda e umida del Guayas, grande strada molto dritta dove si estendono le immense piantagioni di palme africane e bananeti che cedono progressivamente il posto alle pianure inondate dove viene coltivato il riso. Pernottamento in hotel 5*
7° Giorno: Guayaquil – Santa Cruz – Isabela
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto, assistenza e formalità di imbarco e partenza per Santa Cruz. All’arrivo all’aeroporto di Baltra, ricevimento e trasferimento allo stretto di Itabaca (5 minuti) traversata in ferry all’isola di Santa Cruz (10 minuti). Da qua si prosegue in auto/bus privato fino alla cittadina di Puerto Ayora. Alle 14.00 Imbarco sul motoscafo veloce pubblico per il trasferimento all’Isola Isabela. Circa due ore e mezzo di tragitto. Arrivo a Isabela e trasferimento all’hotel 3*. Breve visita ad una laguna abitata da fenicotteri rosa. Rientro in hotel, tempo a disposizione. Cena libera e pernottamento in hotel.
8° Giorno: Vulcano Sierra Negra
Sveglia alle 6:30 AM. Colazione e Partenza per il vulcano Sierra Negra alle h 8.00. Si attraversa una zona di fitta vegetazione per poi arrivare fino a dove la strada termina. Da qui si prosegue a piedi. Box lunch sul vulcano. Pernottamento in hotel
9° Giorno: Isabela – Santa Cruz
Di prima mattina trasferimento al molo e alle 06.00 partenza per l’Isola di Santa Cruz con la barca veloce pubblica. (circa 2 ore e 30). Arrivo e prima colazione in Hotel 3*** .
Partenza per la visita della parte alta dell’Isola con i suoi crateri gemelli. Si prosegue per la visita di una fattoria dove assieme alle mucche d’allevamento, vivono allo stato libero le tartarughe giganti. Breve passeggiata nella fattoria. Pranzo libero. Visita della stazione Darwin. Cena libera e pernottamento in hotel. Vi consigliamo una passeggiata notturna sul molo di Santa Cruz, dove avrete modo di ammirare gli squaletti che vengono attirati dalle luci del molo.
10° Giorno: Santa Cruz
Prima colazione in hotel. In base alla disponibilità sarà possibile visitare una delle seguenti isole: BARTOLOME – SEYMUR – PLAZA – SANTA FE Rientro a Santa Cruz. Cena libera e pernottamento.
11° Giorno: Santa Cruz
Prima colazione. Giornata a disposizione per attività personali. Si consiglia vivamente di prenotare in anticipo un altro Tour Giornaliero come indicato nel giorno precedente. Pranzo e cena non inclusi. Pernottamento nell’hotel.
12° giorno: Santa Cruz – Quito – Italia
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Baltra. Partenza con volo di linea per Quito. Coincidenza con il volo di linea diretto in Italia.
13° giorno: Italia Arrivo all’aeroporto di destinazione.
Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •