La nostra Luna di Miele con destinazione STATI UNITI e ISOLE DEL PACIFICO!

barbara daniele
La prima tappa del nostro viaggio sarà SAN FRANCISCO, sulla costa del Pacifico, la città che con i suoi 40 colli forma uno scenario imponente ed è infatti considerata tra le più belle di tutti gli Stati Uniti. Questo luogo sa farsi amare a prima vista grazie a quel mix tra architettura coloniale e architettura moderna, alle sue ripide colline percorse dai caratteristici tram, alla buona cucina, alla vasta offerta culturale, al calore dei suoi abitanti e alla sua baia che regala scenari mozzafiato in qualsiasi stagione. Il suo simbolo per eccellenza è il Golden Gate Bridge, il Ponte sospeso in cemento e acciaio lungo 2700 metri che collega l’Oceano Pacifico con la Baia di San Francisco.


Successivamente, ci sposteremo a LAS VEGAS, la città più folle del pianeta! Persa nel deserto del Nevada, è la città del divertimento per eccellenza. Las Vegas nel suo complesso di luoghi stravaganti, luci e colori sembra un enorme parco giochi grazie anche ai numerosissimi resort tematici, molti dei quali sono collegati attraverso ponti sotterranei e monorotaie. Las Vegas è una città da guinness dei primati, che vale la pena vedere almeno una volta nella vita!
Lasceremo Las Vegas per iniziare il nostro tour dei parchi nazionali, cominciando con il BRYCE CANYON un piccolo parco nazionale situato nel Sud-Ovest degli Stati Uniti, nello stato dello Utah. In questo luogo Madre Natura si è divertita a scavare gli Hoodoos, prodotti dall’erosione delle rocce sedimentarie fluviali e lacustri, un lungo lavoro di acque, vento e ghiaccio. Le rocce hanno un’intensa colorazione che varia dal rosso, all’arancio e al bianco!
Proseguiremo per PAGE, città adagiata su un’altura che sovrasta il Lake Powell, un lago artificiale creato dalla Glen Canyon Dam (diga) e che si estende per chilometri e chilometri su un immenso Canyon ricoperto d’acqua, e che offre splendide possibilità per l’esplorazione e per gli sport acquatici.
E ancora…MONUMENT VALLEY, la sensazione di “sacralità” che si avverte passando per queste terre è qualcosa di unico ed il coinvolgimento emotivo è totale, è la magia di questo posto dove la rossa terra si innalza verso il blu del cielo e la vita sembra sospesa tra l’una e l’altro mentre il tempo non passa mai!


Ultimo, ma non meno importante, GRAND CANYON nello stato dell’Arizona. Questo parco è un’enorme fenditura scavata dal fiume Colorado nel corso di milioni di anni, uno spettacolo unico della natura!! Ogni strato roccioso rappresenta una distinta era geologica, non c’è altro luogo al mondo dove la storia geologica della terra è così chiaramente leggibile. Un terzo della storia del nostro pianeta è visibile esplorando il Grand Canyon!


Ci manca ancora un’ultima tappa in terra Statunitense, LOS ANGELES, la città degli angeli, oggi è la più grande e popolosa città della California e seconda di tutti gli Stati Uniti d’America , città dalle mille facce e attrazioni, al tempo stesso eccitante e un po’ intimidatoria. Qui potremo ammirare, la celeberrima Walk of Fame, Beverly Hills famosa per alcuni dei suoi quartieri popolari e, per ultima, ma non  la meno importante,  è ammirare l’enorme scritta “Hollywood”!
Il viaggio continua ma con un radicale cambio di scenario, voleremo infatti verso le isole del Pacifico e cominceremo con la bellissima isola della Polinesia Francesce: MOOREA, un’isola di una bellezza unica, con il suo scenario mozzafiato e l’atmosfera piacevole e rilassata. Questa gemma naturale è adatta sia a chi vuole rilassarsi sia a chi desidera scoprire la sua indimenticabile vita marina. Il dolce ritmo della vita e il fascino senza tempo di questa terra incantano immediatamente i viaggiatori con baie sontuose, la Baia di Cook e la Baia Opunohu, così come il lussureggiante paesaggio montuoso che si staglia in contrapposizione al blu cristallino della laguna.


Prima di lasciare l’arcipelago della Polinesia Francesce faremo una breve tappa a TAHITI, conosciuta anche come “Isola T’mure” o isola del pesce crudo marinato e delle dolci fragranze, è il cuore pulsante della Polinesia Francese, il centro dei servizi pubblici e il luogo dove sorge Papeete, la capitale della Polinesia, una città molto caratteristica con il suo porto, i giardini, le boutique, il cibo di strada, il colorato mercato, il rinomato artigianato e la frizzante vita culturale.
E’ ora il momento di andara alla scoperta di un altro dei paradisi del Pacifico, questa volta nell’arcipelago delle isole Cook, per concludere il viaggio in una delle lagune più belle del mondo, quella di AITUTAKI! Saremo in questa piccola isola intarsiata in una barriera corallina triangolare, ricca di lagune e costeggiata da ondeggianti alberi di palme. Lontana dalle mete più battute dai turisti, Aitutaki è quindi una destinazione eccellente per chi cerca un ambiente romantico e incontaminato. Un’isola da sogno, un atollo circondato da spiagge bianchissime che accoglie i visitatori con una natura mozzafiato, adatta per scoprire la meravigliosa cultura polinesiana, immergersi così in una cornice naturale indimenticabile.

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •